Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, Ferrara vuole la finale di coppa: primo ostacolo la Juve Stabia

Bogliasco. I blucerchiati sono partiti alla volta della Campania. Quando torneranno sapremo se i buoni risultati delle sfide estive “parlavano con lingua biforcuta” o se la squadra è già in forma campionato.

Nel giro di pochi giorni, infatti, si presenteranno di fronte alla Sampdoria il Barcellona ed il Milan. Ora, però tocca alla Coppa Italia, c’è la Juve Stabia ed è questo l’importante. Del resto lo ha ribadito anche ieri il tecnico Ferrara: alle sfide successive bisognerà pensare dopo.

Il turno di coppa non è certo proibitivo e Ferrara cerca ovviamente di tenere alta la tensione tra i suoi, ma comunque bisogna prestare attenzione: l’eliminazione diretta qualche insidia la nasconde.

I precedenti tra le due formazioni parlano però chiaro: Samp nettamente favorita con due vittorie su due partite. Tuttavia tutti possono ricordare che non si trattò di successi facili.

Qualche preoccupazione anche per le assenze. Il mister blucerchiato dovrà fare i conti con l’assenza di Eder e di Estigarribia (probabile per lui che non arrivi in giornata il transfer). Sarà comunque 4-3-3: in porta andrà Romero, De Silvestri, Gastaldello, Costa e Castellini agiranno in difesa, Munari, Obiang e Poli saranno i tre di centrocampo, Krsticic, Juan Antonio e Maxi Lopez i componenti del tridente offensivo. Stasera, 20.45 a Castellamare di Stabia, sarà partita vera.