Sampdoria: con Maccarone ad Empoli può arrivare il giovane Saponara - Genova 24

Sampdoria: con Maccarone ad Empoli può arrivare il giovane Saponara

massimo maccarone

Bogliasco. L’arrivo di Simon Poulsen è ufficiale. Adesso si attende che venga annunciato anche l’acquisto di Enzo Maresca. Il centrocampista, che ha già sostenuto le visite mediche colorate di blucerchiato, deve prima liberarsi del contratto che lo lega al Malaga. Solo a quel punto potrà legarsi alla società di Corte Lambruschini.

L’ex juventino andrà a rinfoltire il pacchetto mediano a disposizione di Ciro Ferrara. Un centrocampo che il direttore sportivo Pasquale Sensibile spera di riuscire ad alleggerire sbarazzandosi di Angelo Palombo. A quello che è stato il capitano, è già stata più volte proposta la rescissione del contratto.

Discorso diverso per Fernando Tissone. L’argentino, schierato titolare contro il Milan, è richiesto in Spagna ma la stima che per lui nutre il tecnico blucerchiato potrebbe trattenerlo ancora a Genova. Certo, davanti a un’offerta importante si rimetterebbe tutto in discussione.

Di sicura al momento c’è solo la cessione di Daniele Padelli. Il portiere ha salutato i suoi vecchi tifosi via Facebook: “Dopo 8 anni si chiude il mio contratto con la Samp. Ho incontrato tante persone meravigliose a Genova ma purtroppo non ho mai avuto la possibilità di dimostrare di meritarmi la maglia più bella del mondo. Grazie a tutti, ma ora si volta pagina e si pensa solo all’ Udinese che mi ha dato fiducia. Una fiducia che farò di tutto per ripagare”.

Sarà più complicato cedere Massimo Maccarone anche se nelle ultime ore ha ripreso quota l’ipotesi dell’ennesimo trasferimento a Empoli. I blucerchiati dal canto loro stanno valutando da tempo le prestazioni del giovane azzurro Riccardo Saponara, esterno offensivo già allenato da Ciro Ferrara ai tempi dell’Under 21. Restano pochi giorni per intavolare la trattativa e regalare al tecnico un’altra freccia per il reparto offensivo.

Poulsen ha cominciato ad allenarsi a Bogliasco. Sta conoscendo staff tecnico e compagni, il suo entusiasmo è sincero. “Sono molto felice di essere qui – ha confessato a SampTv- sono sicuro che la nostra sia una squadra straordinaria, lo abbiamo dimostrato contro il Milan. Ho ricevuto tante offerte ma quella del Doria è stata la più convincente”.

E ancora: “Sono un terzino sinistro che però ha cominciato la propria carriera come ala. Romero, con cui giocavo all’AZ, mi ha spiegato cosa significa indossare la casacca blucerchiata”.