Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recco, perde la fede in galleria: scende dal furgone e blocca il traffico in A12

Più informazioni su

Recco. Il tanto atteso esodo ha avuto tinte più tenui quest’anno, ma non si può certo dire che il traffico venerdì pomeriggio non fosse sostenuto ed intenso. In viaggio c’era anche un trentenne genovese che, alla guida di un furgone, tornava a casa con i suoi colleghi dal levante ligure guidando con il classico braccio sinistro fuori dal finestrino.

Braccio sinistro che vuol dire mano sinistra, e mano sinistra vuol dire anulare, ovvero fede. In A12, all’interno della galleria “Castelletto”, quella lunga quasi due chilometri che si trova dopo l’uscita di Recco, l’anello nuziale è scivolato via dall’anulare ruzzolando sul selciato.

Il giovane, quindi, si è fermato nel posteggio appena fuori dalla galleria per lasciare lì i suoi colleghi ed avventurarsi a piedi, sulla corsia di sorpasso, contromano, in galleria, in autostrada, nel traffico intenso, alla ricerca della fede perduta.

Subito il centralino della Polizia Stradale di Genova è stato tempestato di telefonate e sul posto sono accorsi i due motociclisti schierati in autostrada nel week end del previsto esodo, che al loro arrivano hanno trovato già una coda di veicoli fermi ed incolonnati a causa di quell’inaspettata presenza in galleria. La stradale ha quindi emesso un verbale, ma l’uomo non ha capito la gravità del suo gesto, visto che ha addirittura chiesto agli agenti un aiuto per recuperare la fede nuziale perduta.