Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pestaggio a Lorsica, uno dei “rondisti” dormiva con il fucile

Lorsica. Mentre non si placano le polemiche sul pestaggio di Lorsica, emergono nuovi particolari sulla vicenda. Uno dei denunciati per il tentato omicidio di Y.A., il marocchino pestato nella notte tra domenica e lunedì scorso a Verzi di Lorsica sulle alture di Chiavari, teneva un fucile da caccia in camera, vicino al letto.

Fucile che gli è stato sequestrato dai carabinieri che l’hanno denunciato per omessa custodia di armi da sparo. Altri fucili sono stati sequestrati all’indagato mentre nessuna arma è stata sequestrata al marocchino.

I tre denunciati stanno aspettando le determinazioni del gip di Chiavari che dovrà decidere sull’applicazione o meno di custodie cautelari. Intanto i medici dell’ospedale di Lavagna hanno sciolto la prognosi per l’immigrato e lo hanno trasferito dal reparto di terapia intensiva in corsia dove terminerà a giorni la degenza.