Quantcast
Sport

Pallanuoto, la nazionale Under 19 agli Europei: cinque atleti genovesi in azzurro

Recco. Oro due anni fa a Stoccarda, argento lo scorso anno a Fiume dietro la Croazia padrona di casa. L’Under 19 di Ferdinando Pesci sbarca a Canet en Roussillon, piccola località francese a ridosso dei Pirenei orientali, per lasciare il segno agli Europei giovanili nel solco già tracciato dopo due anni da protagonisti e sull’onda dell’entusiasmo generato dal Settebello vicecampione olimpico a Londra circa un mese fa.

“Siamo consapevoli della nostra forza e ci giocheremo le nostre carte in un torneo comunque di alto livello – dichiara il tecnico federale Nando Pesci -. Questo è il gruppo che vinse a Stoccarda due anni fa e voglio che punti alla vittoria finale. Siamo rodati e consci delle nostre forze e delle problematiche legate al girone che ci vedrà spareggiare nell’ultima giornata con l’Ungheria, per il primato che ci eviterebbe di incontrare la Serbia agli ottavi di finale”.

“C’è entusiasmo – prosegue Pesci – anche per la vittoria dell’argento olimpico della nazionale maggiore. Il fatto che il c.t. Campagna ci raggiungerà in Francia testimonia la grande attenzione della Federazione verso i giovani, linfa vitale per la continua crescita e lo sviluppo del nostro sport. Spero che la sua presenza sia di grande stimolo per i ragazzi, pronti ad emulare le gesta dei più grandi verso una medaglia segno di continuità e crescita dell’intero movimento azzurro. I programmi federali sono omogenei, uniti nel lavoro atto a fornire nell’immediato giovani che posso essere inseriti subito nel giro della Nazionale maggiore senza soffrire il salto di categoria. Con Campagna c’è sintonia e lo dimostrano le tante convocazioni che hanno visto protagonisti alcuni dei ragazzi, che hanno partecipato già a varie tappe della scorsa World League”.

A difendere i colori azzurri ci saranno Lorenzo Bruni, Nicholas Presciutti, Luca Cupido (Rari Nantes Camogli), Tommaso Vergano (Rari Nantes Bogliasco), Andrea Fondelli (Ferla Pro Recco).

Insieme a loro giocheranno Tommaso Busilacchi (Como N), Francesco Di Fulvio (RN Florentia), Gabriele Vassallo e Vincenzo Dolce (RN Salerno), Lorenzo Vespa (Roma Vis Nova), Alessandro Velotto (CC Napoli), Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Paulo Salemi (Telimar Palermo).

Lo staff è composto dal tecnico federale Ferdinando Pesci, dall’assistente Cosimino Di Cecca, dal fisioterapista Alessandro Del Piero e dal medico Stefano Palazzo. Operatore videoanalisi è Francesco Scannicchio, team leader Gianfranco De Ferrari, arbitro al seguito Stefano Pinato.

Gli azzurrini vicecampioni europei in carica sono inseriti nel gruppo D, ed esordiranno alle 15 di domenica 2 settembre contro la Romania. Poi affronteranno l’Olanda il 3 settembre alle 9 ed infine l’Ungheria il 4 settembre alle 18. Le prime classificate dei gironi vanno direttamente ai quarti di finale, mentre le seconde spareggiano con le terze negli ottavi di finale.