Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ordigno bellico in porto, Genova rischia la paralisi: riunione urgente in Prefettura

Genova. Un residuato bellico è stato ritrovato nel porto di Genova; una bomba da 500 libbre sganciata da un aereo americano durante la seconda guerra mondiale e oggi rinvenuta nel cantiere per la realizzazione di Calata Bettolo, a circa 12 metri di profondità. Sul posto stanno operando gli artificieri e intanto la città rischia la paralisi. Potrebbe scattare, infatti, lo stop per i traghetti, le navi e gli aerei.

Come era già accaduto per gli ordigni bellici ritrovati a Recco, la bomba dovrà essere portata via e fatta brillare. Ancora non si sa né dove né quando. La riunione prevista per oggi in Prefettura è stata infatti rinviata a lunedì.