Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Olimpiadi, pallavolo femminile: tutto facile per l’Italia, 3 a 0 alle britanniche

Genova. Se l’Italia farà strada in questo torneo olimpico, non spettava certo al match odierno chiarirlo. La modesta Gran Bretagna non poteva spaventare le azzurre che, rispettando il pronostico, si sono imposte in 3 set.

Barbolini schiera Rondon e Barazza titolari, lasciando a riposo Lo Bianco e Arrighetti. Completano il sestetto iniziale Del Core, L. Bosetti, Costagrande, Gioli e il libero Croce. Le britanniche del tecnico Cooper rispondono con Sandell, Michel, Wicks, Beattie, Carter, Laybourne e il libero Bertelli.

L’Italia parte forte, va sul 5 – 2 e poi sull’8 – 3. Le azzurre sembrano aver in mano l’incontro e fino al 20 – 14 è normale amministrazione. Qualche distrazione di troppo permette alla Gran Bretagna di farsi sotto fino al 21 – 19. La rimonta e l’incitamento del pubblico galvanizzano le padrone di casa che raggiungono le italiane a quota 22. Si va sul 25 pari e qui Costagrande e un muro di Rondon sbrogliano la matassa.

L’incontro finisce qui. Barbolini riesce a mantenere le sue giocatrici sui giusti livelli di concentrazione e la Gran Bretagna non ha più chances. Il secondo set vede le azzurre volare sul 6 a 1, poi addirittura toccare il 20 – 8. Il massimo vantaggio arriva con il 25 – 12, con il quale l’Italia va sul 2 a 1.

Nel sestetto titolare del terzo set c’è Piccinini. Le azzurre proseguono a gran ritmo in fase di attacco e corrono sull’11 – 6. La Gran Bretagna prova a rimanere in scia fino al 12 – 8. Piccinini e Gioli, poi, ben servite da Rondon, scavano un solco incolmabile. Si va sul 20 – 10, poi il parziale termina 25 – 12.

Anche il quarto impegno delle italiane si preannuncia abbordabile: alle ore 23 di venerdì 3 agosto affronteranno l’Algeria.