Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La pallanuoto ligure perde i pezzi: il Camogli rinuncia alla Serie A1, scompare la Mameli

Camogli. L’Italia sarà anche tornata da Londra con una medaglia d’argento, ma per le squadre di club questo traguardo non ha ricadute positive.

La Rari Nantes Camogli, che era divenuta società “satellite” della Pro Recco, paga la crisi di quest’ultima. Gli enti locali non hanno più soldi per sostenerla, gli sponsor sono assenti e pertanto per le società diventa difficile far quadrare i conti. La dirigenza bianconera ha così preso la decisione di rinunciare alla Serie A1.

Il posto del Camogli in massima serie sarà probabilmente preso dal Civitavecchia. I bianconeri ripartiranno dalla Serie C.

A Genova non ci sono più risorse per mantenere le piscine. La vasca di Nervi ha chiuso e la squadra arancioblu giocherà a Sori. Sempre più vicina alla chiusura anche la piscina di Voltri. Ne fa le spese la storica Mameli che, reduce dal campionato di Serie B, non si iscriverà.