Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incendi, ancora fiamme nei boschi di Barassi e Orero

Liguria. Continuano le operazioni di spegnimento degli incendi nelle zone di Barassi, sulle alture di Lavagna e di Orero in provincia di Genova, dove si sono registrate alcune  piccole riprese, mentre sul resto della Regione tutti gli altri incendi sono stati spenti.

Lo comunica il servizio antincendio boschivo della Regione Liguria. Gli otto incendi boschivi   che hanno colpito ieri la Liguria e che sono stati completamente spenti hanno riguardato il Comune di Cogorno in località Breccanecca, il Comune  di Neirone in località Rosasco,  Sarzana, Imperia in località Montegrazie,  S. Stefano Magra, Genova in via Fea,  Andora presso il Campo Sportivo e Mignanego in località Ponterosso.

Mentre, a causa della vegetazione molto secca e del clima particolarmente arido, sono riprese le fiamme a Barassi, sulle alture di Lavagna e nel Comune di Orero in località Costa Secca dove stanno lavorando i volontari, i Vigili del Fuoco e il Corpo Forestale dello Stato.

Permane dunque lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutta la Liguria, decretato dal centro operativo regionale del Corpo forestale dello Stato, che impone l’adozione di particolari precauzioni.

E’ vietato infatti accendere qualsiasi tipo di fuoco dentro e vicino al bosco, così come usare apparecchi elettrici, a fiamma o a motore che possano provocare scintille, oltre a evitare di buttare via un fiammifero o una sigaretta ancora accesa o posteggiare la vettura con marmitta catalitica sul ciglio della strada. Il servizio antincendio boschivo della Regione Liguria ricorda inoltre che ci causa un incendio, sia di natura colposa che dolosa, è soggetto a reclusione.