Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Immobile occupato di via dei Giustiniani, sgombero in corso: momenti di tensione

Genova. Prosegue lo sgombero presso il civico 19 di via dei Giustiniani. La strada continua ad essere bloccata da uno schieramento di forze dell’ordine, mente si sono incominciati a registrate i primi momenti di tensione, soprattutto quando alcuni degli occupanti hanno tentato di forzare il cordone della polizia.

Lo sgombero, molto probabilmente, ha preso il via su decreto della Procura della Repubblica ed è in corso da questa mattina, ma la tensione cresce con il passare delle ore, mentre nell’aria riecheggiano fischi e frasi contro le forze dell’ordine: “Polizia assassina”. Nel frattempo, nella parte superiore di via dei Giustiniani, si è assembrato un gruppo di giovani accorsi in segno di solidarietà nei confronti degli occupanti.

Il civico 19, di proprietà del Demanio e vincolato dalla Sovrintendenza per il suo valore storico, ospitava al piano terra e al primo piano le attività della Comunità di Sant’Egidio rivolte ai poveri con la distribuzione di vestiario e generi di sussistenza e al secondo piano la sede storica dell’associazione onlus il Ce.Sto, che svolgeva attività ludiche e sociali con bambini e ragazzi del quartiere.

Nell’edificio trovava posto anche un dormitorio per detenuti appena usciti dal carcere, gestito dalla Compagnia della Misericordia, mentre i piani superiori erano abitati da alcuni nuclei famigliari.

La palazzina, però, è stata svuotata per eseguire dei lavori di messa in sicurezza, ma da allora non è mai stata recuperato. Dalla fine di ottobre del 2011, quindi, un gruppo eterogeneo di persone ha deciso di occupare l’edificio per rispondere all’esigenza di spazi abitativi e per restituire al quartiere un luogo vitale di socialità. Stamattina, invece, è iniziato lo sgombero ad opera delle forze dell’ordine.