Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il cardinale Bagnasco contro le unioni gay: “D’accordo con i vescovi francesi”

Genova. Il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, a margine dei Vespri per l’Assunta, ha preso posizione, condividendo le parole dei vescovi francesi contro le proposte governative sulle convivenze tra persone dello stesso sesso.

“E’ una tradizione della chiesa francese che il giorno della Madonna Assunta la chiesa preghi per la propria patria – ha spiegato Bagnasco -. E’ una tradizione antica. Evidentemente i vescovi, conoscendo la situazione della politica e della società francese hanno pensato bene di richiamare l’attenzione della società cristiana, ma anche della società civile, perché i valori fondanti della convivenza di una società solidale e coesa, come la famiglia, non vengano, in alcun modo, oscurati”.

“In Italia il valore è lo stesso – ha detto ancora Bagnasco -, perché quando un valore è universale vale per ogni situazione. Quindi auspichiamo, anche noi, che sia mantenuta ferma questa base, questa cellula fondativa della società che garantisce non soltanto la vita (delle nuove generazioni) ma un educazione completa e solidale delle nuove generazioni”.

Poi il cardinale ha parlato di lavoro. “La chiesa è molto vicina ai temi del lavoro. Tutti abbiamo attenzione e preoccupazione per le varie situazioni lavorative che sono ancora incerte, da definire”.

“La fiducia e la speranza – ha aggiunto Bagnasco – non devono comunque venire meno e mi pare che da parte di tutti, dalla società civile, dalle istituzioni, ci sia attenzione e una grande volontà di risolvere al meglio questi problemi molto gravi”.