Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, “Signor giudice, abbiamo rubato per fame”: liberi con obbligo di firma

Più informazioni su

Genova. Liberati, ma con obbligo di firma. E’ il provvedimento preso dall’autorità giudiziaria per tre quarantenni, due originari di Brescia ed un genovese.

I tre si sono introdotti in un negozio di alimentari, riuscendo a rubare pane, pasta, fagiolini ed una bottiglia di vino.

Gli improvvisati ladri hanno agito la notte scorsa a Marassi, approfittando della scelta della titolare del negozio di sostituire un vetro rotto con un telone.

Sorpresi con la refurtiva in mano dagli agenti del commissariato S. Fruttuoso, hanno detto al giudice “di aver agito per fame”. I tre sono stati scarcerati, ma avranno l’obbligo di presentari per la firma.