Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Plinio (Pdl): “Esercito per le strade contro l’emergenza criminalità”

Genova. Dopo gli ultimi giorni, caratterizzati da numerosi episodi di criminalità, ma soprattutto dopo l’assassinio di un giovane 21 avvenuto nelle prime ore di domenica, il Pdl genovese invoca misure drastiche per arginare quella che definisce una vera e propria “emergenza sicurezza”. E’ Gianni Plinio, responsabile Sicurezza del partito in Liguria, a proporre la soluzione: l’intervento dei militari per affiancare le forze dell’ordine sulle strade.

“E’ necessario far intervenire i militari – ha affermato Plinio – A mali estremi, estremi rimedi. Con le chiacchiere ed i sociologismi non si ferma l’escalation criminale. A Sampierdarena esiste una emergenza sicurezza troppo sottovalutata da Palazzo Tursi”.

Dichiarazioni che non risparmiano la giunta Doria, accusata più volte in passato di immobilismo. “Il sindaco Doria si decida ad intervenire prima che sia troppo tardi – continua Plinio – sollecitando l’invio di militari da impiegare in funzione ausiliaria di carabinieri e agenti della Polizia di Stato almeno fino a che l’emergenza non sara’ stata debellata”.

“Occorre – ha concluso Plinio – riconquistare il territorio attraverso un controllo sistematico e capillare e far rispettare severamente divieti ed ordinanze a cominciare da quella di vendita e consumo di bevande alcoliche che non deve ridursi ad una grida manzoniana”.