Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, ladri scatenati: furti in negozi ed abitazioni del centro cittadino

Più informazioni su

Genova. Raffica di furti nel capoluogo ligure nella giornata di ieri. Presi di mira sia esercizi commerciali, sia abitazioni private.

A farne le spese il negozio “Acqua e Sapone” in via Donghi, dove un primo malvivente ha oltrepassato le barriere antitaccheggio con un epilatore di poco valore, facendo scattare l’allarme. Mossa architettata per distrarre le cassiere e l’addetto alla vigilanza, mentre un complice usciva con un blister di pile per un valore di 652 euro.

Colpito, poi, anche un bar in piazza Rossetti: qui i ladri hanno forzato una finestra posta sul retro del locale ma, probabilmente disturbati dal sistema d’allarme, hanno scelto di darsi alla fuga.

Volanti della polizia in azione anche in via Magretti. I ladri, anche qui scassinando una finestra, si sono introdotti in un’abitazione. Il bottino, piuttosto ingente, consiste in un computer, due chiavi di una cassetta di sicurezza di una banca, alcuni monili d’argento ed una catenina d’oro.

Stessa sorte per altri due abitazioni in via Cagliari ed in via Magnaghi. I topi d’appartamento hanno sono riusciti ad entrare dopo aver forzato la porta d’ingresso ed hanno fatto razzia. La refurtiva trafuga avrebbe un valore di circa 2500 euro.