Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova Giovane e Giovani Padani alla riscoperta del territorio: due giorni a Rondanina

Rondanina. L’ Associazione Culturale “Genovagiovane” e il Coordinamento Provinciale di Genova del Movimento Giovani Padani hanno organizzato due giorni di riscoperta del nostro territorio, presso il Comune di Rondanina, il più piccolo della Liguria.

Questa iniziativa che segue quella della settimana scorsa alle Capanne di Marcarolo e di un mese fa a Isolabona e Seborga, fa parte di un corollario di eventi culturali che Davide Rossi ha voluto organizzare con lo scopo di spostare l’ attenzione mediatica di promozione non solo sulla costa, ma anche nell’ immediato entroterra, che offre spettacoli naturali da mozzafiato.

Ricordando che il territorio della Liguria è composto da 2/3 di patrimonio boschivo a carattere montano e collinare, e che vi esistono comuni bellissimi, con storie, tradizioni e cibi tramandati da secoli, purtroppo poco pubblicizzate, ma di una potenzialità, se sviluppate da una progettualità turistica seria e non carente, inimmaginabile.

L’ evento che si svolgerà a Rondanina prevede una gita lungo il percorso naturale della diga del Brugneto, un incontro con gli artigiani, agricoltori e allevatori della vallata, visita al museo di storia, flora e fauna dell’ entroterra, visita alla chiesa, incontro col nostro Capogruppo Comunale a Rondanina Roberto  Regoli, che mostrerà insieme all’ Assessore Musso e al nostro Davide Rossi, il palazzo comunale e spiegherà le esigenze socio-economiche di un Comune come Rondanina e il rapporto con gli altri comuni della Vallata; cena conviviale con la Pro Loco locale (Associazione Amici di Rondanina) a base di prodotti della valle, pernottamento presso il “rifugio  Rondanina”, colazione, Santa Messa e Pranzo presso l’ antica osteria di Valentina Cresci.