Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Della Bianca (Riformisti Italiani): “Non abbassiamo la guardia su Ansaldo, prioritario proteggere l’azienda”

Genova. Il consigliere regionale Raffaella Della Bianca (Riformisti Italiani), interviene sul caso Ansaldo, che vede l’azienda genovese candidata ad una cessione da parte della controllante Finmeccanica.

“Intendo ribadire – spiega Della Bianca – che non possiamo assolutamente permetterci di perdere un pezzo nevralgico come asset civile del nostro Paese. L’Italia, purtroppo, ha con il tempo affossato uno dei suoi più importanti gioielli industriali. Quello che mi sconcerta è che ciò è accaduto quando sarebbe stato necessario tutelare proprio l’italianità di un nostro colosso industriale. In queste settimane di vacanza, è indispensabile non abbassare la guardia e restare in allerta su queste questioni cruciali per il futuro economico non solo del nostro territorio, ma dell’intero Paese”.

“Non è accettabile la cessione di un gioiello come Ansaldo Energia (3500 addetti al lavoro) – insiste Della Bianca – una realtà nota in tutto il mondo, che ha sempre portato risultati economici eccellenti nei bilanci di Finmeccanica e che è conosciuta per il valore strategico che questo comparto industriale ha portato per la crescita del sistema paese. Ma se cessione deve esserci, va fatta in completa trasparenza”.

“Non si può – conclude – restare a guardare mentre una delle più importanti realtà industriali, non solo del nostro territorio ma dell’intero Paese, viene ceduta per motivi bilancio e non strategici. Le Istituzioni hanno quindi il dovere di vigilare”.