Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, arrestati i rapinatori delle farmacie: minacciavano i titolari con una pistola giocattolo

Più informazioni su

Genova. Il mese scorso la farmacia di via Canevari era stata rapinata da un uomo con berretto, occhiali da sole e armato di pistola che, dopo essersi fatto consegnare l’incasso, era fuggito a piedi. L’accurata attività di indagine messa in atto dalla polizia ha consentito di incastrare il colpevole. Si tratta di un pregiudicato genovese di 48 anni, Diego Lo Bartolo, nel frattempo già in carcere per il furto aggravato avvenuto il 5 agosto nello stabilimento “Bagni Doria”.

L’indagine è partita dall’arresto del fratello, Marco Lo Bartolo, beccato in flagranza di reato il 2 agosto subito dopo aver rapinato un’altra farmacia in via Bobbio. La polizia lo ha trovato ancora in possesso della pistola con cui aveva minacciato i titolari e insieme a lui c’era appunto anche il fratello Diego, in quell’occasione soltanto denunciato per ricettazione perché in possesso di una parte del denaro provento della rapina.

Anche grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza della farmacia, che non lasciavano adito a dubbi, le forze dell’ordine sono riuscite ad incastrare Diego Lo Bartolo. I fratelli hanno usato la stessa arma, una pistola giocattolo priva del tappo rosso.