Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa: Edu Vargas è l’obiettivo numero uno, Preziosi blinda Granqvist

Più informazioni su

Genova. La sconfitta di Coppa Italia ha messo tutti sull’attenti. Contro il Verona non si è visto il vero Grifone ma a questa rosa mancano ancora elementi capaci di far fare il salto di qualità, elementi che possano permettere di vivere una stagione tranquilla e spensierata.

Se ne è reso conto anche Enrico Preziosi che aveva già garantito altri rinforzi prima ancora del calcio di inizio: “Ovviamente non sono serenissimo, come non lo è la squadra. Non voglio trovare attenuanti ma avevamo 6 o 7 titolari fuori che erano reduci dalle nazionali. E’ stata una partita strana, con tanti rigori sbagliati. Ora pensiamo al futuro”.

E il futuro potrebbe regalare Edu Vargas, l’obiettivo numero uno del club rossoblù: con il Napoli se ne parla ormai da giorni; l’inserimento di Alberto Gilardino nella trattativa non è indispensabile. Parola di presidente: “Vargas ci interessa, se il Napoli decidesse di cederlo in prestito noi saremmo in prima fila. Lo scambio con Gilardino? Non è una pista percorribile perché i due hanno ruoli diversi”.

Il patron rossoblù, sempre ai microfoni di SkySport, ha poi smentito l’ipotesi Bojan Krkic. L’ex stellina del Barcellona, dalla passata stagione alla Roma, potrebbe finire sul mercato ma in pochi, Preziosi in primis, scommetterebbero su un futuro in rossoblù: “So che la Roma lo darebbe in prestito ma da noi non verrebbe, non accetterebbe il Genoa”.

Steve Von Bergen nel pomeriggio passerà al Palermo. Percorso inverso per Alexandros Tzorvas che vestirà i panni del vice Frey. Con l’ex Cesena dirottato in Sicilia, muoiono le possibilità di un trasferimento di Andreas Granqvist alla Lazio: “Lo svedese rimarrà sicuramente perché cedendo Von Bergen non possiamo permetterci di cederlo”.

Sempre frequenti anche i contatti con la Fiorentina. Alessio Cerci è da sempre tra i pupilli di Preziosi. I viola, in cambio, chiedono uno tra Bosko Jankovic e Nenad Tomovic. Sul fronte cessioni sono da registrare i possibili addio di Giandomenico Mesto (piace al Napoli), Valter Birsa e Davide Biondini (entrambi nel mirino del Torino).