Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Furetto salvato da morte certa, l’Enpa lancia l’allarme: “L’abbandono non riguarda solo cani e gatti”

Più informazioni su

Genova. Qualche giorno fa un delizioso furetto stava per essere investito da una macchina, quando fortunatamente è stato salvato da una signora in zona Foce. L’animale si è dimostrato da subito molto docile ed è stato portato presso la sede dell’Enpa.

“Il grave fenomeno dell’abbandono, in forte incremento durante l’estate, non riguarda solo  cani e gatti, ma anche e soprattutto animali diversi – spiega l’Enpa – sempre più numerosi, infatti, sono i ritrovamenti di criceti, rettili di vario genere, conigli e non ultimi i furetti”.

L’associazione informa che tutti questi animali, esclusi i rettili, devono essere portati presso il canile. “Ma il furetto era talmente malridotto che non ce la siamo sentita di chiamare l’ambulanza veterinaria della Croce Bianca (convenzionata per questo servizio con la ASL veterinaria) – dichiara l’Enpa – ha bisogno di cure non ci si può dormire sopra. Subito flebo per idratarlo, verifica della presenza del microchip (inedistente) e carne”.

Ora il giovane animale sta meglio e se nessuno lo reclamerà, il piccolo potrà trovare una nuova casa.