Depuratori, Siri: "Ennesima brutta figura con l'Europa, servirebbe un po' più di amor proprio" - Genova 24

Depuratori, Siri: “Ennesima brutta figura con l’Europa, servirebbe un po’ più di amor proprio”

aldo siri

Regione. “Non è certo esemplare dover aspettare una strigliata per procedere con installazioni che riguardano la salute del territorio e di chi ci abita, con situazioni ben note a tutti e da anni. Ma è mai possibile? Servirebbe un po’ più di amor proprio”.

Lo ha affermato il capogruppo in Regione Liguria della Lista Biasotti, Aldo Siri, commentando “l’ennesima brutta figura in arrivo dall’Unione europea” sulle condizioni dei depuratori liguri.

“Una sentenza della Corte di Giustizia europea dispone che i depuratori devono essere progettati e costruiti in maniera adeguata, così come lo deve essere la loro manutenzione”, ha ricordato il capogruppo che ha presentato un’interrogazione al presidente della Regione, Claudio Burlando.

“Voglio chiedere a Burlando come intenda correre ai ripari – afferma Siri – altrimenti scattano le multe e questo non ce lo possiamo proprio permettere”.

Per non parlare, “dell’ennesimo bello spot per il turismo della nostra regione – conclude Siri – basta scorrere l’elenco dei comuni coinvolti per capire. Con par condicio tra riviera di levante e quella di ponente”.