Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Caro benzina, Liguria e Toscana oltre i 2 euro al litro, Della Bianca: “Si va verso una spirale dannosa”

Liguria. Sono Toscana e Liguria le regioni italiane dove la benzina costa di più. Il prezzo della verde ha infatti toccato i 2,013 euro al litro nella settimana che precede l’ultimo week end in cui sarà possibile fare il pieno a prezzo scontato.

“Sul prezzo del carburante – spiega Raffaella Della Bianca, consigliere regionale, dei Riformisti Italiani – incidono le addizionali regionali. In generale, infatti, i prezzi consigliati sul territorio nazionale si aggirano su 1,920 euro per la verde e 1,9 per il gasolio. Purtroppo l’aumento del costo del carburante inciderà pesantemente sui bilanci familiari. Gli incrementi contagiano in maniera diretta i prezzi di cibo e bevande, trascinandoli in alto, visto che in Italia quasi il 90% dei prodotti agroalimentari viaggia su strada per arrivare dai campi alla tavola”.

Secondo Della Bianca da questo rincaro scaturisce un aumento dell’inflazione, che in un momento di recessione come quello attuale, crea una spirale molto dannosa per l’intera economia regionale.

“Il tessuto economico di Regione Liguria è debolissimo – aggiunge – basti pensare ai diversi fronti aperti da Finmeccanica ad Ericsson. Ricordo che nei giorni scorsi, in merito ai rincari della benzina, si espresse anche Coldiretti, in quanto tutti i prodotti locali stavano subendo pesantemente tale aumento”.