Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Canottaggio, Mondiali a Plovdiv: Davide Mumolo fa suo l’oro nel quattro di coppia Junior

Più informazioni su

Genova. Il canottaggio genovese trova gloria a Plovdiv, in Bulgaria, dove si stanno svolgendo i campionati mondiali. Dopo l’ottimo quarto posto di Paolo Perino, ieri è arrivata una medaglia d’oro.

L’ha conquistata Davide Mumolo, atleta della Canottieri Elpis, nel quattro di coppia Junior insieme a Andrea Crippa (Canottieri Lecco), Tiziano Evangelisti (Canottieri Civitavecchia) e Luca Rambaldi (Canottieri Ravenna).

Per la spedizione italiana le madaglie d’oro sono cinque. Quello del quattro di coppia Junior si è aggiunto ai trionfi del quattro senza maschile (Oppo, Di Seyssel, Pietra Caprina, Di Girolamo) e del due senza femminile (Giorgia e Serena Lo Bue). Oggi, invece, sono saliti sul gradino più alto del podio l’otto maschile (Carcano, Borsini, Abagnale, Pagani, Lovisolo, Zileri, Dal Verme, Lodo, Mansutti, timoniere D’Aniello) e il due senza pesi leggeri (Luca De Maria, Armando dell’Aquila).

Mumolo, Crippa, Evangelisti e Rambaldi (nella foto, da Canottaggio.org) compiono un autentico capolavoro: dopo il titolo europeo, si confermano anche a livello mondiale chiudendo in maniera esemplare un cammino eccezionale iniziato con il successo in batteria e proseguito con i migliori tempi nei quarti ed in semifinale.

Gli azzurri gareggiano appaiati alla Romania ed all’Ucraina: sono terzi dopo 1000 metri, a 1″03 dalla vetta, prima di decidere di cucirsi addosso l’etichetta iridata. Tra i 1000 ed i 1500, superano i loro avversari e procedono filati come treni verso il traguardo senza che né i roumeni né gli ucraini riescano a contrastare la loro avanzata. Chiusura in 5’54″34 per l’Italia e vittoria con un vantaggio pari a 2″88 sull’Ucraina e 4″49 sulla Romania.