Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campus estivi con l’orco: pedofilo genovese arrestato a Grosseto

Grosseto. Il lupo e gli agnelli, tutti assieme e nessuno a vigilare. Succede in Toscana, a Grosseto, ma il protagonista è ligure.

Un trentenne che organizzava campus estivi di football per ragazzi dai 7 ai 16 anni è stato infatti accusato di detenzione di materiale pedopornografico e di violenza sessuale. A condurre le indagini la Guardia di finanza di Follonica.

A insospettire le forze dell’ordine sono state alcune discrepanze nella versione fornita dall’uomo: i campus sarebbero stati organizzati per selezionare giovani promesse per una società calcistica di serie A. Peccato che il club non ne sapesse nulla.

Di qui il sequestro di numerosi supporti informatici e computer poi affidati a una perizia tecnica della polizia postale di Grosseto. Ma non solo: ai finanzieri è apparsa davanti una quantità di Vhs, cd, dvd e negativi di foto contenenti materiale pedopornografico.

Non si esclude, inoltre, che alcune foto siano state scattate proprio durante alcuni dei campus estivi.