Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arenzano, il sindaco Biorci boccia il passaggio a Ponente: “Fino ad Albisola servizi in comune”

Arenzano. La spending review non ha ancora dispiegato i suoi effetti, ma certamente scalda gli animi della politica locale.

Solo ieri il coordinatore Pdl Cogoleto, Giovanni Siri ed il vicecoordinatore Pdl di Arenzano, Leila Loureiro avevano diffuso una nota che auspicava il passaggio dei due comuni nella provincia di Ponente, per sottrarsi al soffocante abbraccio di Genova.

Oggi tocca al sindaco di Arenzano Maria Luisa Biorci rispondere alla proposta ed è un no secco a qualsiasi “fuga in avanti”: “Si tratta delle solite sparate della destra, prive di contenuto ed unicamente propagandistiche. Chi parla così forse non ha letto la spending review: l’intento del governo, al di la che lo si condivida o meno, è quello di concentrare le funzioni degli enti locali per arrivare ad un consistente risparmio. Noi ci stiamo già muovendo in questo senso”.

E’ allo studio, infatti, la possibilità per i comuni della zona di accorpare alcuni servizi fondamentali, così da ottimizzare le risorse ed arrivare ad una più efficiente gestione. “Personalmente – continua il sindaco – intrattengo buoni rapporti non solo con la mia collega di Cogoleto Anita Venturi, ma anche con molti altri centri della zona. Proprio per questo abbiamo già parlato con Varazze, ma pensiamo di arrivare fino ad Albisola e Celle: inizieremo a gestire assieme la raccolta dei rifiuti”.

“Prendere oggi posizioni nette – ha concluso Biorci – è prematuro. Bisogna riflettere, ma queste discussioni mi sembrano eccessive: nessuno ha ancora capito come si svilupperà la spending review”.