Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ambiente, la moria di pesci inizia dal fiume Polcevera e dalla siccità

Più informazioni su

Albisola/Celle. Sarebbe stata la siccità e le alte temperature delle acque, che stanno caratterizzando l’estate ligure a causare la moria di pesci ritrovata nelle acque antistanti Albisola e Celle Ligure. Secondo la Capitaneria di Porto di Genova che ha effettuato diverse ispezioni ed a seguito dei controlli effettuati dall’Arpal, i pesci, in prevalenza cefali, sarebbero morti nel letto del fiume Polcevera, rimanendo poi intrappolati in pozze d’acqua prive d’ossigeno.

I pesci, privi di vita, sono poi stati trasportati dalla corrente in mare, in direzione ponente, arrivando fino alle coste di Arenzano, Cogoleto, Varazze, Celle e Albisola, destando allarme e preoccupazione tra i bagnanti. Quindi, le analisi di laboratorio escludono ogni forma di inquinamento delle acque, “anche se l’aumento delle temperature e le conseguenze sulla fauna marina rimane un fenomeno da valutare con attenzione, dicono dall’Arpal.