Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alta velocità, la Corea sceglie Ansaldo Sts, in arrivo un contratto da 40 milioni di euro

Genova. Un contratto da 40 milioni di euro per Ansaldo Sts, selezionata come fornitore del sistema di controllo del traffico ferroviario per la tratta ad alta velocità di Honam, che collega Osong con Gwangju Songjeong in Corea e che sarà completata nel dicembre 2014.

La nuova linea è di 174 chilometri, sulla quale i treni viaggeranno fino ai 300 km/h di velocità.

La società di Finmeccanica è stata selezionata nell’ambito del consorzio guidato da LSIS dall’ente ferroviario coreano (KRNA, Korea Rail Network Authority).

Ansaldo STS avrà il compito di eseguire la progettazione dei sistemi ATC (per la ripetizione in cabina di segnali esterni) e IXL (sistema di segnalamento), la fornitura delle apparecchiature, i collaudi, la messa in servizio e la certificazione di sicurezza, nonché la formazione del personale e la fornitura delle attrezzature per la manutenzione, la fornitura comprende il proprio sistema SEI (Integrated Train Control System).

Il sistema di controllo del traffico ferroviario trasmette di continuo il dato di velocità ottimale ai treni ad alta velocità che viaggiano sulla linea, per garantire la sicurezza entro il limite dei 300 km/h.

Il sistema utilizzato in questa linea rappresenta un’evoluzione della tecnologia applicata alla linea ferroviaria ad alta velocità di Gyeongbu, in modo da integrare le funzioni ATC con quelle di smistamento. Ansaldo STS ha supportato lo sviluppo della tecnologia dell’alta velocità in Corea fin dagli inizi della sua applicazione.