Accerchiati, picchiati e derubati, raffica di colpi in poche ore: allarme rapine a Genova - Genova 24
Cronaca

Accerchiati, picchiati e derubati, raffica di colpi in poche ore: allarme rapine a Genova

Carabinieri

Genova. La crisi sta sicuramente influendo sull’aumento di reati cosiddetti “predatori”, come spesso hanno spiegato le forze dell’ordine. Nella ultime ore, infatti, sono state messe a segno ben 4 rapine per strada, alcune delle quali violente o a mano armata.

Il primo colpo a Sampierdarena, dove ieri pomeriggio una donna sudamericana di 39 anni, ha raccontato ai carabinieri di essere stata rapinata la mattina precedente in piazza Montano. La donna, accerchiata da 4 sconosciuti, è stata colpita ripetutamente per poi essere derubata della borsa. Subito dopo i malviventi sono scappati, facendo perdere le proprie tracce. La vittima, per fortuna, non ha riportato ferite.

Sempre ieri, un giovane romeno di 18 anni che vive in Francia, ha denunciato presso i carabinieri di Cogoleto di essere stato avvicinato da due sconosciuti, presumibilmente di nazionalità straniera, mentre camminava per strada. Dopo averlo picchiato con calci e pugni, gli hanno rubato il denaro e un cellulare. In questo caso, però, l’aggredito ha riportato lievi ferite.

Un tassista genovese di 72 anni, invece, è stato addirittura minacciato con la pistola da un cliente, che si è fatto consegnare 90 euro. L’ultima rapina, infine, è stata ai danni di una 66enne, che mentre percorreva a piedi via Sestri è stata improvvisamente avvicinata da un giovane sconosciuto, il quale, dopo averle stappato la collana dal collo, si è dileguato. Su tutte le rapine stanno indagando i carabinieri.