Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A bordo di Msc per aprire la campagna elettorale: Berlusconi ricomincia dalle crociere

Più informazioni su

Milano. E’ un ritorno alle origini quello di Silvio Berlusconi, che darà il via alla campagna elettorale per le prossime politiche a bordo di una nave Msc. Una crocierà lungo il Mediterraneo che sta suscitando non pochi entusiasmi tra i sostenitori del Cavaliere, pronti a veder rinnovato il successo che, 12 anni fa a bordo della nave Azzurra Libertà, portò bene alle successive elezioni regionali e lo condusse fino a Palazzo Chigi nel 2001.

Ma la memoria può correre ancora più indietro, all’inizio degli anni Sessanta, quando Berlusconi a bordo delle navi da crociera faceva il cantante e l’intrattenitore insieme all’amico Fedele Confalonieri. Tempi lontani, certo, ma è proprio lì che cominciò tutto e da lì – pensa qualcuno – è di buon auspicio ripartire.

Veniamo alla crociera, organizzata dal quotidiano di famiglia per i lettori più fedeli al Cavaliere a bordo della nave Msc Divina: si parte da Venezia il 15 settembre e si attracca a Bari il 17 per poi navigare alla volta di Katakolon (Olimpia), Izmir (Smirne), Istanbul e Ragusa (Dubrovnik). Nel programma, relax, escursioni e attività ludiche non potevano certo mancare, ma ci sarà spazio anche per “dibattiti su temi storici, archeologici, politici, culturali, sportivi e di attualità” precisa il banner sull’home page de Il Giornale. Il ritorno è fissato per il 22 settembre.

Anche le possibilità di sistemazione sono diverse, anche se non si tratta proprio di una vacanza per tutti: si va da una cabina interna a 980 euro a una esterna con balcone a 1.370 euro, con eventuali supplementi e sconti per gli under 18.