Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Uscio, il cardinale Bagnasco in visita alla Colonia Arnaldi

Uscio. Ieri pomeriggio il vescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, ha fatto visita alla Colonia Arnaldi di Uscio, storica beauty farm inaugurata nel 1906 sulle pendici del monte Tugio.

“Ero stato in Colonia da seminarista – afferma Bagnasco – tornare dopo tanti anni rappresenta una grande emozione”. A ricevere il vescovo di Genova il patron della Colonia, l’imprenditore lombardo Giuliano Mossini che ha rilevato la struttura nell’autunno del 2005. Il cardinale ha percorso gli storici vialetti tra le caratteristiche casette di mattoni rossi dove Mossini in questi anni ha eseguito numerosi interventi migliorativi. In rappresentanza della Regione Liguria era presente l’assessore Giovanni Boitano.

“La visita del cardinale – spiega Boitano – è il giusto premio per un imprenditore che crede nella nostra terra e continua ad investire nonostante i momenti difficili”. Presente inoltre l’onorevole Gabriella Mondello che lo scorso hanno aveva inaugurato all’Arnaldi la sala congressi dell’Unità d’Italia visitata oggi dal cardinale. Bagnasco oltre aver impartito la benedizione ad un bambino ha voluto raccogliersi in preghiera nella chiesa presente all’interno della Colonia.

“In questi anni ho avuto l’occasione di conoscere bene Mossini – afferma la Mondello – non nascondo che ha portato una ventata di entusiasmo nel Tigullio che merita la massima attenzione da parte degli enti locali”. Presenti all’incontro infine il sindaco di Tribogna Corrado Bacigalupo, il sacerdote tribognino Giancarlo Danami e il consigliere regionale Armando Ezio Capurro che in passato aveva gestito per una stagione la Colonia attraverso l’affido d’azienda concesso dal curatore fallimentare. Raggiante Mossini finalmente è riuscito a coronare un vecchio sogno: ricevere la visita di Bagnasco. “La crisi finisce per farsi sentire – spiega Mossini – ma la Colonia continua a funzionare ed ottiene sempre unanimi consensi da parte dei clienti presenti, tra i prossimi appuntamenti le grande festa di Ferragosto”.