Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Traffico di stupefacenti, cinque arresti tra Genova, Savona e Torino

Savona. Le fiamme gialle savonesi hanno eseguito questa mattina cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere nelle province di Savona, Genova e Torino.

Le ordinanze, emesse dal gip Emilio Fois, a carico di tre soggetti di nazionalità albanese e due di nazionalità italiana, sono la conclusione di una laboriosa indagine antidroga, che nel corso degli ultimi mesi ha portato all’arresto in flagranza di 15 persone e al sequestro di circa 8 chili di sostanze tra cocaina, hashish, marjuana, funghi allucinogeni, pastiglie di extasy e anabolizzanti.

Contestualmente sono state eseguite altrettante perquisizioni domiciliari disposte dal pm Chiara Maria Paolucci nei confronti degli arrestati ,che hanno condotto al sequestro di ulteriori 70 grammi circa di hashish.

L’indagine della guardia di finanza, che ha consentito anche il sequestro di due autovetture e contanti pari a 35 mila euro, è partita da un’operazione di polizia nell’ambito della quale fu arrestato un italiano per traffico di stupefacenti e tentato omicidio e sequestrati 65 grammi di cocaina.

Attraverso le vecchie metodologie investigative affiancate alle più recenti tecnologie, i militari del Gruppo di Savona sono risaliti all’intera rete di trafficanti operante nel Savonese. La banda era dedita anche allo sfruttamento della prostituzione, dalla quale traeva i capitali per acquistare sul mercato internazionale, ed in particolare su quello spagnolo, le sostanze stupefacenti.