Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spending Review, oggi nuovo incontro Stato-Regioni: sulla Liguria grava il macigno dei tagli alla sanità

Il primo incontro Stato-Regioni sulla spending review si è concluso con un nulla di fatto e oggi riprenderanno i lavori. La situazione della Liguria è molto complicata, come ha precisato negli scorsi giorni il presidente Claudio Burlando, soprattutto per quanto riguarda la sanità e i trasporti.

Sulle spalle della Regione, infatti, grava una possibile riduzione di oltre 20 milioni di euro per la sanità già per il 2012, mentre il fondo per i trasporti resta un incognita. Sia il governatore ligure che l’assessore alla Sanità Claudio Montaldo, durante l’ultima riunione in Regione, si erano dichiarati molti preoccupati, soprattutto in merito ai tagli lineari, che non rispettano le peculiarità e le diversità tra Regioni.

“Tagliare il 5% sui beni e servizi non sanitari e tagliare l’1% sui convenzionamenti è cosa diversa per il Lazio dalla Liguria. Noi che abbiamo fatto un lavoro di contenimento dei convenzionamenti, infatti, andiamo a togliere risorse su una quota più bassa del 50% rispetto a quella del Lazio”, ha dichiarato Montaldo.