Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Siemens agli Erzelli, il vicesindaco Bernini: “Il futuro di Genova passa dall’hi-tech”

Genova. Anche il vicesindaco (ed ex presidente del municipio del Medio Ponente) Stefano Bernini  esprime la sua soddisfazione per la firma dell’accordo che sancisce il trasferimento di Siemens sulla collina degli Erzelli: “La scelta di Siemens di insediarsi a Erzelli, fra l’altro con proprie risorse – dice Bernini – significa dare continuità a un progetto e farci sognare rispetto alla possibilità che Genova diventi il luogo dove l’hi-tech italiano abbia le sue radici”.

Ora però viene la parte più difficile, quella di convincere altre aziende a salire in collina: “Per il futuro dobbiamo lavorare per consolidare – spiega il vicesindaco – ma abbiamo due gambe molto solide, due pilastri su cui si può far crescere anche il parco scientifico tecnologico”.

Il futuro di Genova deve per forse passare per l’alta tecnologia: “Per Genova non ci sono altre possibilità oggi – dice convinto Bernini – di pensare a uno sviluppo in termini occupazionali e di riconquistare un ruolo nello scenario dei mercati internazionali se non quello di utilizzare le competenze in alta tecnologia che sono la nostra storia, mettendole in relazione con chi nel mondo fa questo tipo di scelte. Per questo sono convinto che le presenze italiane verrano a seguire queste due gambe che si sono già saldamente piantate sulla collina degli Erzelli.”