Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scandroglio (Pdl): “Con Clini per smalitmento acque reflue dei frantoi”

Più informazioni su

Chiavari. Michele Scandroglio (Pdl), presenta Festa dell’Olio a Leivi, considerata una occasione “per esaltare l’oro verde!” ha confermato il suo impegno con il ministro Clini per lo smaltimento delle acque reflue dei frantoi liguri.

“Dopo diversi incontri, il ministro Clini si è impegnato a trovare una soluzione concreta al problema dello smaltimento delle acque reflue dei frantoi oleari. Ne parlerò quest’oggi con gli olivicoltori, che incontrerò a Leivi in occasione della premiazione dei vincitori del Concorso Interprovinciale per il miglior extravergine, alla quale sono stato invitato dal sindaco Vittorio Centanaro”.

E’ quanto ha dichiarato Scandroglio, da tempo impegnato in difesa degli uliveti e dei frantoi della Liguria. Scandroglio, che quest’oggi parteciperà alla Festa dell’Olio organizzata dalla Pro Loco di Leivi col patrocinio del Comune, aggiunge: “L’attuale normativa penalizza i piccoli e medi frantoi, così diffusi nella nostra Regione, assoggettandoli alla disciplina delle acque reflue industriali se trasformano per proprio conto o in conto terzi, mentre classifica come ‘non industriale’ un refluo immesso in fognatura da imprese agricole e frantoi inseriti in latifondi. Dev’essere riconosciuta la specificità della conformazione territoriale ligure. L’olivicoltura – conclude il deputato del Pdl – è un punto di forza e di eccellenza della nostra terra. Salvaguardare i piccoli frantoi significa preservare un tessuto agricolo fondamentale per l’economia e per l’ambiente liguri, come dimostra l’importante Festa dell’Olio organizzata a Leivi, che contribuisce ogni anno a promuovere e valorizzare questa grande risorsa”.