Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rom a Rivarolo, la denuncia del comitato per “liberazione del parcheggio della morte” e della Lega: “Agire subito”

Più informazioni su

Rivarolo. Arriva una forte denuncia dal comitato spontaneo per la “liberazione del parcheggio della morte”, gruppo formato da decine di mamme che portano i bimbi nella limitrofa scuola di Piazza Pallavicini a Rivarolo e dalle ragazze fruitrici della vicina palestra.

A segnalare la situazione è Davide Rossi, coordinatore provinciale Giovani Padani, che ha ricevuto l’appello del comitato, con tanto di foto allegata. “Il parcheggio della morte è sito dietro il ponte della ferrovia alla destra della piazza, essendo molto grande e gratuito, quotidianamente viene utilizzato da centinaia di persone. Questa preziosa area da oltre 6 mesi è occupata da una ‘colonia’ di rom che si moltiplica giorno dopo giorno, con i disagi che ne conseguono: cumuli di rifiuti abbandonati ovunque, vetri delle auto infranti, scippi, questua anche a domicilio, lavavetri ai semafori e ciò che infastidisce di più, espletamento pubblico dei bisogni fisiologici e/o riproduttivi ed molestie verbali alle ragazze che vanno a recuperare auto”, dichiara.

“Nel buio della sera o in inverno dopo le 17,00 la paura si respira davvero, io per primo mi sono trovato a marzo circondato da 4 ragazzi usciti da una roulotte che mi chiedevano la questua. Dopo mesi di esasperate richieste d’ intervento inevase  da parte dei cittadini siamo ancora qui a chiederne lo sgombero e il posizionamento di appositi dissuasori all’ingresso del parcheggio al fine di inibire a camper e roulotte l’ accesso”, conclude Rossi.