Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ribaltamento a mare Fincantieri, la Regione chiede un tavolo tecnico: “Garanzie sull’arrivo dei finanziamenti”

Genova. I soldi per il ribaltamento a mare di Fincantieri ci sono, ma per il momento solo sulla carta ed è per questo che la Regione Liguria nei prossimi giorni chiederà la riconvocazione a Roma del tavolo tecnico tra Ministero dei Trasporti e Ministero dello Sviluppo Economico per avere certezze sull’arrivo delle risorse.

Lo ha annunciato in consiglio regionale l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Liguria Renzo Guccinelli. “I 50 milioni di euro già messi a disposizione dai Ministeri – ha spiegato – sono indispensabili affinché l’Autorità portuale di Genova possa indire il bando di gara per la progettazione esecutiva e l’affidamento dei lavori per il ribaltamento a mare dei cantieri navali”.

L’opera prevede un riempimento a mare con i materiali di risulta degli scavi del Terzo Valico, l’alta velocità ferroviaria Genova-Milano. “Il riempimento a mare lo avremmo fatto comunque, anche se purtroppo non ci fosse il Terzo Valico – ha ribadito Guccinelli – l’integrazione dei due interventi permetterà un contenimento dei costi di cantiere”. “E’ difficile dare delle certezze sui tempi del ribaltamento – ha aggiunto – la Regione agirà per far sì che i tempi siano i più rapidi possibili”.