Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Parchi di Pegli, Rixi (Lega) presenta un’interpellanza: “Regna il degrado, cosa farà la giunta per risolvere il problema?”

Più informazioni su

Pegli. Il degrado dei parchi di Pegli è al centro dell’interpellanza presentata dal consigliere Edoardo Rixi, Lega Nord.

“L’Amministrazione Comunale nel 2007 parlò di riqualificazione dei parchi genovesi. In tale riqualificazione sarebbe rientrato il parco di Pegli Villa Doria che da decenni, così come l’altro parco pegliese di Villa Rosa (sede di scuola elementare e materna nonché cantiere per la costruzione di parcheggi tutt’ora in attesa di collaudo) versano nel più totale degrado ed incresciosa sporcizia, che mettono a serio rischio i bambini che vi giocano, per presenza di topi e di zanzare tigri”, spiega.

“Accertato che il mediaticamente annunciato progetto di riqualificazione ha, ad oggi, riguardato la sostituzione dei bidoni per l’immondizia, il ripristino dello strato protettivo posto sotto uno dei due scivoli presenti, nonché il trapianto di qualche arbusto e l’apertura, nel giugno 2007, del discutibile, sul piano utilitaristico, laboratorio ‘Grotta dell’archeologia’, peraltro chiuso ed in stato di pesante degrado, lasciando, invece, una situazione di arredi urbani pericolosamente rotti /panchine, altalena, cancellata), ho presentato all’attenzione del sindaco Doria e della sua giunta un’interpellanza atta a conoscere quali siano gli intendimenti dell’Amministrazione per sanare queste gravi situazione”, prosegue Rxi.

Il consigliere vuole soprattutto sapere se le linee politiche attuali inducano ad investire per creare spazi gioco, nei parchi pubblici, a misura di bambino, nella pulizia, nella sicurezza e con idonee attrezzature, consentendo agli “uomini di domani” di crescere in un ambiente sano, a loro misura.