Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Londra 2012, Roberta Bianconi: l’entusiasmo della gioventù nell’esperto “setterosa”

Recco. Tra le tredici ragazze del “setterosa”, solamente le due Giulia imperiesi (Emmolo e Gorlero) sono più giovani di lei. Ma quando è in acqua ha il carattere di una veterana e saprà certamente tirarlo fuori anche a Londra, dove dovrà confrontarsi con l’elite della waterpolo planetaria. Il c.t. Fabio Conti può schierare un mix di esperienza e gioventù; lei porterà con sé quest’ultima dote senza però difettare dell’altra.

Roberta Bianconi, nata a Rapallo l’8 febbraio 1989 e residente a Recco, ha fatto presto ad emergere nel mondo della pallanuoto italiana. Dopo le prime bracciate nel Camogli Nuoto, allenata da Carla Ogliastro, è stata tesserata dal Rapallo e ha contribuito in maniera determinante a scrivere le più rosee pagine della squadra gialloblu, protagonista in Italia dal 2007 al 2011.

Ha esordito in Serie A1 nella stagione 2007/08, nella quale le ruentine sono arrivate settime. L’anno successivo Roberta e compagne si sono classificate decime; nel 2009/10 sono giunte seste. La stagione 2010/11 è stata indimenticabile, con la consacrazione: il secondo posto in campionato e la conquista della Coppa Len, condotte dal tecnico Mario Sinatra.

Il trasferimento in blocco avvenuto nella scorsa estate da Rapallo e Recco ha visto coinvolta anche Bianconi che, sotto la guida di Riccardo Tempestini, si è dimostrata degna della corazzata biancoceleste, vincendo Supercoppa Europea, Champions Cup e tricolore.

Parallelamente, mentre cresceva nelle società liguri, Roberta entrava a far parte della nazionale. Con la calottina azzurra ha centrato un primo successo di rilievo nel 2008: la medaglia d’oro ai campionati europei Juniores.

Nel 2009 è stata convocata nella nazionale maggiore. Ha preso parte ai Mondiali di Roma nel 2009 e agli Europei nel 2010, conclusi in quarta posizione. Nel 2011 ha raggiunto il quarto posto ai Mondiali di Shanghai 2011 e si è piazzata seconda nella World League. Nel gennaio di quest’anno ha vissuto l’esaltante esperienza ai campionati europei di Eindhoven, vinti dalle azzurre.

Nella nazionale maggiore la 23enne recchelina ha collezionato già 120 presenze. Alta 175 centimetri, gioca nel ruolo di difensore.

La Water Polo Arena di Londra sarà teatro dei Giochi Olimpici dal 29 luglio al 12 agosto. L’Italia, inserita nel girone B, debutterà lunedì 30 luglio alle ore 16,30 contro l’Australia. Mercoledì 1 agosto alle ore 16,30 affronterà la Russia; venerdì 3 alle ore 19,20 la Gran Bretagna. Domenica 5 si giocheranno i quarti di finale, martedì 7 le semifinali e giovedì 9 le finali.