Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Invasione di topi a Nervi, Bogliolo scrive al Prefetto: “Sono animali orribili e pericolosi”

Genova. Federico Bogliolo, capogruppo Udc in consiglio di municipio IX levante, ha depositato una mozione questa mattina, in merito alle problematiche emerse sull’invasione di topi nel quartiere di Nervi e ha inoltre scritto una lettera al Prefetto di Genova, Antonio Musolino, considerando utile un suo intervento al fine di garantire tempestivamente soluzioni adeguate al problema.

“Nelle ultime settimane – dichiara Bogliolo – il numero dei ratti è aumentato in maniera spaventosa, segno della poca o inefficiente derattizzazione specifica. È un fenomeno allarmante, verso il quale dobbiamo agire urgentemente, non possiamo permetterci il lusso di stare zitti. I topi, oltre che orribili, sono animali pericolosi, soprattutto sotto il profilo igienico sanitario. Tengo a precisare -continua Bogliolo- che i ratti sono veicoli di malattie virali, batteriche come leptospirosi, la toxoplasmosi, la leishmaniosi, il tifo e la rabbia per tanto considerato l’elevata moltiplicazione dobbiamo adottare ogni misura volta a contrastare situazioni potenzialmente pregiudizievoli per la salute pubblica”.

Per questo motivo il capogruppo Udc ha deciso di agire su due fronti, “uno attraverso una mozione – spiega Bogliolo – affinché il nostro municipio si attivi tempestivamente e l’altro, considerata l’alta e dilagante preoccupazione sanitaria, scrivendo direttamente al Prefetto di Genova, perché in seno alle sue competenze garantisca un suo immediato intervento, verso le sedi più opportune per evitare possibili ulteriori drammatici sviluppi”.

Bogliolo, concludendo, ha sottolineato le numerose segnalazioni pervenute in questi giorni, tra cui una raccolta firme organizzata autonomamente dai cittadini, evidenziando che venerdì scorso in via Oberdan si sia sfiorata una tragedia, dove una donna anziana che transitava sui marciapiedi per evitare un enorme topo apparso improvvisamente, spaventata si sia gettata in strada con il traffico in piena circolazione.