Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Comune di Genova sospende i pagamenti, la denuncia di Assedil: “Decine di imprese edili rischiano la chiusura”

Più informazioni su

Genova. Il Comune ha deciso di disporre la sospensione dei pagamenti in attesa della definizione dell’assestamento di bilancio. “In questo modo decine di imprese edili rischiano la chiusura”. Lo denuncia l’associazione di categoria Assedil in un comunicato.

Secondo Assedil, su 40 aziende che lavorano regolarmente per il Comune di Genova, i crediti vantati superano i 12 milioni di euro. Si tratta in prevalenza di lavori ultimati ormai da mesi: interventi su edifici pubblici, manutenzioni stradali, opere di ripristino, ristrutturazione e riqualificazione.

“All’indomani dell’alluvione – ricorda il presidente di Ance Genova Maurizio Senzioni, – le imprese edili sono intervenute per riportare in sicurezza case, strade, rivi, ma i lavori sono stati interamente finanziati dalle imprese in quanto il Comune non ha ancora pagato quelle opere”. Una delegazione di costruttori aderenti ad Ance Genova domani a Palazzo Tursi incontrerà l’assessore al Bilancio Franco Miceli.