Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova in lutto, è morto il cronista sportivo Alfredo Provenzali, gli addii si affollano sul web: “La tua voce ha fatto compagnia a molti italiani”

Genova. Alfredo Provenzali, famoso giornalista sportivo genovese, si è spento nella notte. Nato nel quartiere genovese di Sampierdarena nel 1934, Provenzali dal 1966 è stato radiocronista nella trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto e fino al 1992 inviato su molti campi. Il suo debutto dallo stadio Marassi di Genova.

Nella stessa domenica conobbe Nicolò Carosio allo stadio di Genova, inviato per la televisione a commentare la stessa partita. Dal 1992 sostituì Massimo De Luca alla conduzione della popolare trasmissione. Nel settembre 2006 ha festeggiato i quarant’anni di attività come radiocronista.

Non solo il mondo del giornalismo, ma tutta la città e l’Italia piangono la scomparsa di questo radiocronista la cui voce rimarrà ben scolpita nella mente di molti. “E’ scomparso Alfredo Provenzali: conoscevamo la sua voce ma non il volto. Lui era “Tutto il calcio minuto per minuto” nuoto ciclismo in radio”, si legge su Twitter.

“Alfredo Provenzali con la tua voce hai fatto compagnia per anni e anni a molti italiani!”, si legge ancora. “Sivori, Scirea, Di Bartolomei l’hanno chiamato, avevano bisogno di uno dei più bravi radiocronisti. Addio Alfredo Provenzali!”. Insomma, i pensieri e i saluti corrono anche sul web, a testimonianza che i genovesi e gli italiani non lo dimenticheranno mai.