Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa: Borriello può tornare, Gilardino piace alle russe

Più informazioni su

Genova. Mattia Destro piace alla Roma. Fin qui nessuna novità. Di nuovo c’è che i giallorossi avrebbero già trovato un accordo di massima con il Siena per il 50% del suo cartellino. Il ds capitolino Walter Sabatini dovrà ora convincere Enrico Preziosi a cedergli l’altra metà.

Il presidente rossoblù ha ascoltato, ha rilanciato e pensato a come sfruttare al meglio le circostanze. Preferirebbe riscattare l’intero cartellino di Destro dal Siena per poi ritrovarsi unico interlocutore con i club a lui interessati. I giallorossi però sembrano ormai aver sbaragliato la concorrenza, forti dei 13,5 milioni di euro incassati dalla cessione di Fabio Borini e di alcuni elementi in rosa che stuzzicano le fantasie della dirigenza genoana.

Tra questi c’è Marco Borriello. Il bomber non rientra più nei piani della Roma che già nello scorso gennaio lo aveva girato in prestito alla Juventus. I bianconeri hanno scartato l’idea di riscattarlo nonostante la grande stima che nutriva in lui mister Antonio Conte. Se fino a poco tempo fa il ritorno di Borriello al Genoa sembrava fantacalcio, adesso le porte di Pegli per lui parrebbero spalancate.

È stato lo stesso Preziosi a dichiarare di rivolerlo in rossoblù. Certo, la Roma dovrà mettere mano al portafogli per aiutare il Grifone a pagare il lauto ingaggio dell’attaccante che proprio a Genova ha vissuto, calcisticamente parlando, la sua migliore annata: gol a raffica e prestazioni da capogiro.

Il suo nome è tornato d’attualità complice l’interesse della Lokomotiv Mosca per Alberto Gilardino. I russi sono disposti a ricoprire d’oro l’attaccante campione del mondo con l’Italia nel 2006. Nella passata stagione il Gila ha innegabilmente deluso e con il dovuto rimpiazzo la sua cessione sarebbe digerita senza troppe difficoltà dai tifosi.

Tornando agli affari sull’asse Genova-Roma, sta finalmente giungendo in porto lo scambio Tachtsidis- Bertolacci. L’ufficialità dovrebbe arrivare al massimo entro la metà di questa settimana. Potrebbe essere la prima di una lunga serie.