Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Finmeccanica, Burlando: “Nostro obiettivo è tenere aziende dentro, ma teniamo tutte le porte aperte”

Genova. Sulle cessioni di Finmeccanica “la nostra posizione è chiara e l’abbiamo ribadita tanto al governo quanto all’azienda”, ha detto oggi il presidente della Regione Burlando, a margine della presentazione del futuro trasferimento di Siemens ad Erzelli, ma “rileviamo che in questa fase può essere opportuno, nell’interesse di tutti, tenere tutte le porte aperte. Quando avremo le idee più chiare si prenderà la decisione migliore nell’interesse di questa azienda, che è la più grande holding pubblica italiana. Questa è una partita molto delicata”.

“Sia chiaro che il nostro obiettivo è di tenere tutte queste aziende dentro al gruppo”, ha ribadito il Governatore. Il presidente di Siemens Peter Loescher, ha chiesto un incontro con il presidente della Regione e con il sindaco Doria.
“Lo avremo presto – ha detto Burlando – così come ci vedremo presto con il presidente di Finmeccanica, Giuseppe Orsi.

Siemens ha avanzato un’offerta di acquisizione del 45% di Ansaldo Energia, a condizione di non rilevare anche Breda. E’ probabile che Ansaldo Energia per competere debba fare degli investimenti. “Non così per Ansaldo STS che – ha detto Burlando – è talmente competitiva da poter essere paragonata a Messi, o se preferite a Iniesta. In questa partita – ha precisato – il nodo fondamentale resta il ruolo della cassa depositi e prestiti”.