Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Feste di Luglio, Carannate:” Soldi bruciati, spesa assurda in un momento così difficile”

Rapallo. “Non bastavano i 77 mila euro di soldi pubblici per finanziare le feste di luglio di cui 3.500 regalati alla basilica di Montallegro, ma con la delibera numero 209 del 18 giugno, vengono integrati altri 15 mila euro prelevati dal fondo di riserva”.

La denuncia arriva da Andrea Carannate del partito comunista dei lavoratori, secondo le Feste di Luglio sono state un caso di “soldi pubblici e soldi privati bruciati in tre giorni, tradizionalmente molto importanti per tutti, tre giorni di fallimento democratico, dove le iniziative religiose non possono mai subire tagli, preferendo che a subirli siano giovani senza lavoro e anziani senza assistenza in una città sempre meno a portata d’uomo”.

“In questa spesa assurda – prosegue Carannate – in una città dove le scuole cadono a pezzi, e negli asili manca la carta igienica, viene pagato il servizio dei Vigli del Fuoco che molti cittadini pensano sia gratuito invece costa 10.490 euro, sicurezza del castello esclusa, più 15 mila euro di noleggio transenne e 114.892,53 euro per il noleggio pontoni”.