Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Expò del legno, nel Tigullio oltre 60 tra enti, consorzi aziende italiane e locali a confronto per tre giorni

Più informazioni su

Cogorno. E’ cominciato ieri e proseguirà fino a domani a Cogorno (Chiavari) presso l’Area del Villaggio del Ragazzo, l’”Expò” “I Nodi del Legno” evento organizzato da Il Villaggio del Ragazzo con il patrocinio di: Regione Liguria, Provincia di Genova, Comune di Cogorno, Confap (COnfederazione Nazionale Formazione e Aggiornamento Professionale), CNA Genova, Istituto Nazionale di Bioarchitettura, Operazione Mato Grosso, Società Economica di Chiavari, Gal Genovese nonché della Diocesi di Chiavari, e con la collaborazione di Legno Lab, Parco Naturale Regionale dell’Aveto, TeleRadioPace Chiavari.

Hanno sostenuto l’iniziativa con la loro disponibilità e partecipazione oltre 60 realtà del mondo del legno italiano e locale che Vi enumeriamo e presentiamo brevemente nell’allegato “elenco partecipanti”.

L’expò è una vera e propria fiera con espositori, eventi, incontri che vede partecipare decine di realtà imprenditoriali della zona che operano nel settore del legno (falegnamerie, mobilifici artigianali, nautica, artigiani, edilizia), centri di formazione professionale, addetti ai lavori, istituzioni e realtà del settore.

L’evento non è solo un expò tematico ma un momento di confronto, promozione, valorizzazione di questo settore commerciale che fa parte del patrimonio italiano valorizzato già nel mondo.

Il legno è un settore importante per la zona del Tigullio (che va da Recco a Moneglia con le Valli di Valfontanabuona, D’Aveto, Sturla, Graveglia), dà lavoro a centinaia di persone, è un capitale inestimabile ed è pure esso in sofferenza.

Il Villaggio del Ragazzo rappresenta l’evento essendo uno dei pochi centri in Liguria per la formazione professionale del settore che ha portato a questo settore professionisti formatisi nelle proprie aule e dirigenti di piccole imprese.

Alla manifestazione partecipano tra i più importanti enti, consorzi, reti del settore a livello nazionale e imprese da tutta Italia e soprattutto dal Tigullio.