Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dopo le polemiche sul G8, Il ministro Severino lunedì visita le carceri genovesi

Genova. Dopo aver incassato la sentenza sui fatti della Diaz al G8 con parole che hanno destato non poche polemiche (“Perdiamo uomini importanti”), continua la visita estiva del ministro della Giustizia Paola Severino agli istituiti penitenziari, cominciata lo scorso 4 luglio alla casa circondariale di Rieti: il ministro – informa una nota di Via Arenula – sarà a Genova e all’inizio della prossima settimana, il 9 luglio.

“Con la sua presenza, il ministro – spiega la nota – intende comunicare una profonda vicinanza ai detenuti e al personale di polizia penitenziaria nel difficile periodo estivo”. Accompagnata dal capo del Dap, Giovanni Tamburino, la guardasigilli è attesa, lunedì mattina, alle ore 10:00, alla casa circondariale di Genova Marassi, e, alle ore 11:15, al carcere femminile di Genova Pontedecimo”.

Quando, lo scorso 4 luglio, aveva visitato la casa circondariale di Rieti, aveva sottolineato di aver voluto iniziare il giro nelle carceri, in concomitanza con l’arrivo dell’estate, ‘perché so che è il periodo peggiore”, conclude la nota. La visita durerà solo l’arco della mattinata, poi il Ministro è attesa a Milano. Conoscendo la fermezza di Severino difficilmente indugerà sulla sentenza della Diaz, per la quale ha già rilasciato un’intervista al Corriere della Sera. Ma è certo che difficilmente le sue parole non determineranno domande sulla questione, nella città che ancora non è riuscita a rimarginare quella ferita.