Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiusura procura di Chiavari, Traverso: “Scelta miope”

Più informazioni su

Chiavari. Sulla chiusura della Procura di Chiavari è intervenuto attraverso un comunicato anche Roberto Traverso, segretario generale Silp-Cigil:  “E’ una scelta miope che non solo fa scomparire dal territorio un presidio di legalità, ma non tiene nemmeno conto delle conseguenze negative che creeranno ulteriori difficoltà alle risicate forze dell’ordine sul territorio”.

“Gli organici della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza del Tigullio – continua Traverso – non riescono nemmeno a garantire l’attività ordinaria per un adeguata prevenzione sul territorio e lo spostamento a Genova (così parrebbe) delle competenze della Procura di Chiavari, obbligherà a spostamenti forzati e onerosi del personale che svolgendo funzioni di polizia giudiziaria deve interagire costantemente con la Procura della Repubblica. Centinaia e centinaia di chilometri macinati inutilmente su automezzi sempre più usurati e a corto di carburante, sottraendo così dal territorio le pochissime “volanti” in servizio”.

Il Silp Cgil insieme alla Cgil di Chiavari sta incontrando i Sindaci del Tigullio per sensibilizzare le istituzioni di fronte all’esigenza di valorizzare e tutelare la prevenzione dei reati sul territorio. “Il Prefetto e il Questore devono essere coinvolti attivamente nella delicata vicenda della chiusura della Procura di Chiavari, non possono considerarsi spettatori di scelte politiche che aumenteranno le difficoltà delle forze dell’ordine ed il disagio dei cittadini”, conclude Traverso.

Per quanto criticata da più parti la scelta sembra irreversibile.