Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cassazione Diaz, De Gennaro: “Dolore per chi ha subito torti, umana solidarietà per i funzionari. Sentenze vanno rispettate”

Più informazioni su

Roma. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega ai Servizi Gianni De Gennaro, capo della polizia all’epoca dei fatti del G8 lascia ad una nota scritta il commento sulla sentenza della Corte di Cassazione che giovedì scorso ha confermato la condanna e la responsabilità della polizia nel pestaggio avvenuto alla scuola Diaz.

“Resta nel mio animo un profondo dolore per tutti coloro che a Genova hanno subito torti e violenze”, scrive De Gennaro che poi però esprime “un sentimento di affetto e di umana solidarietà per quei funzionari di cui personalmente conosco il valore professionale e che tanto hanno contribuito ai successi dello Stato democratico nella lotta al terrorismo ed alla criminalità organizzata”.

“Le sentenze della magistratura devono essere rispettate ed eseguite, sia quando condannano, sia quando assolvono. In seguito alle decisioni per i gravi fatti di Genova, le competenti Autorità hanno puntualmente adempiuto a tale dovere, operando con tempestività ed efficacia”.

“Per quanto mi riguarda – conclude – ho sempre ispirato la mia condotta e le mie decisioni ai principi della Costituzione e dello Stato di diritto e continuerò a farlo con la stessa convinzione nell’assolvimento delle responsabilità che mi sono state affidate in questa fase”.