Temperature roventi in Liguria, il picco di caldo è alle porte: allerta afa della protezione civile - Genova 24
Cronaca

Temperature roventi in Liguria, il picco di caldo è alle porte: allerta afa della protezione civile

caldo

Liguria. Il caldo continua a interessare tutta la Regione e nei prossimi giorni la morsa dell’anticiclone sarà ancora più intensa, tanto che la colonnina di mercurio schizzerà molto in alto, soprattutto nelle zone interne, che non godono della brezza marina.

La Protezione Civile regionale ha infatti emesso un bollettino di attenzione per disagio fisiologico su tutti i bacini della Liguria. E come ogni anno tornano molto utili i consigli delle aziende sanitarie locali. In estate la cosa da non dimenticare mai è quella di non far mancare l’ acqua all’organismo. Qualsiasi acqua va bene, ricordandosi che è un vero e proprio alimento, ricco di sali minerali, importantissimi per l’organismo, soprattutto dell’anziano.

Introdurre, quindi, molti liquidi, ma attenzione alle bevande gassate e troppo fredde, che se danno un refrigerio momentaneo, possono essere causa di complicanze importanti, quali la congestione. Moderazione anche con i succhi di frutta, che sono ricchi di zuccheri ed aumentano l’introito calorico, oltre ad essere meno dissetanti. Evitare le bevande alcoliche, che aumentano la sudorazione e la sensazione di calore e limitare i caffè.

Altra facile fonte d’idratazione possono essere la frutta e la verdura, che contengono fino all’80% di liquidi e sono ricchissimi di sali minerali, vitamine, antiossidanti e fibre che aiutano il buon funzionamento gastroenterico. Soprattutto per i soggetti a rischio, in particolare anziani e bambini, è consigliabile non uscire nelle ore più calde, riparare la testa dal sole ed usare abiti leggeri e chiari.