Sant'Olcese, la Carmen e il Bolero chiudono la Rassegna Internazionale di Musica - Genova 24

Sant’Olcese, la Carmen e il Bolero chiudono la Rassegna Internazionale di Musica

massimiliano tovo

Sant’Olcese. La Carmen e il Bolero chiudono la Rassegna Internazionale di Musica. “Nonostante le difficoltà economiche relative alla cultura – commenta l’assessore di Sant’Olcese Massimiliano Tovo -siamo riusciti anche quest’anno, grazie alla collaborazione di tutti, a realizzare l’undicesima edizione della Rassegna Internazionale di Musica “Allievi dei Conservatori”. Hanno aderito i giovani studenti studenti dei Conservatori “Nicolò Paganini “di Genova, “Antonio Vivaldi” di  Alessandria e della Hugh Hodgson School of music University of Georgia.

Un appuntamento che anche per quest’anno ha visto il coinvolgimento di giovani studenti, provenienti potrei dire – ha affermato Tovo – da ogni parte del mondo, Italia, Stati uniti, Cina, Corea, Ucraina tanto per citare qualche Paese, davvero un eccellente appuntamento che appassiona veterani della musica classica, ma che si conferma anche come approccio all’ascolto e alla comprensione di tutto ciò che comprende il grande universo della musica. Una manifestazione che ha confermato l’elevata professionalità impartita da questi conservatori che sono vere istituzioni nella conservazione e valorizzazione della musica, come principio culturale in grado di raggiungere tutti senza confini geopolitici, oltre ogni frontiera. La musica è la lingua internazionale che unisce tutti senza alcuna distinzione, lo abbiamo visto in queste serate dove giovani di nazionalità diverse riuscivano a dialogare tra di loro e con il pubblico grazie  alla loro esibizione, grazie alle note musicali che producevano attraverso i loro strumenti, attraverso le loro voci.

Questa edizione si conclude Sabato 9 giugno alle ore 18.30, nel contesto unico come quello naturale scenografico di Villa Serra, sul grande palco all’aperto dove si terrà un
Concerto sinfonico eseguito dall’Orchestra del Conservatorio “Niccolò Paganini”di
Genova  diretta dal Maestro Antonio Tappero  Merlo, solista Pianista Francesco
Guido.

L’assessore Tovo ha concluso ricordando che il concerto è a ingresso gratuito e invitando tutti a “ trascorrere un fine sabato pomeriggio in bellissimo Parco di villa Serra, con la possibilità unica di assistere a un grande spettacolo!”