Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita, nuove luci e arredo urbano per la diga foranea: fine lavori entro la prossima estate foto

Santa Margherita. Nuovo look per la diga foranea di Santa Margherita: il progetto di illuminazione e arredo urbano dell’ultimo tratto è stato presentato ufficialmente stamani.

Il lotto, che chiude la gamma di lavori che hanno interessato negli ultimi anni il Porto Turistico, è finanziato dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture per un importo di 200 mila euro.

L’investimento va a sommarsi ai 2 milioni e 700 mila euro impiegati per il prolungamento e ai 400 mila che ne hanno reso possibile la pavimentazione. Soggetto attuatore dei lavori è il Provveditorato alle Opere Pubbliche della Lombardia e della Liguria.

L’ente statale ha ideato un progetto comprensivo di 13 nuovi pali di illuminazione flessibili e polifunzionali (da cui è sempre possibile aggiungere, rimuovere e ridirezionare i riflettori), 4 lampade a muro e 6 nicchie in asse con le rispettive bitte, che saranno utilizzate come colonnine per acqua ed energia elettrica ad uso delle imbarcazioni. A coronamento dei nuovi impianti, il Provveditorato ha proposto un’insegna luminosa in ferro cor-Ten, lunga 12 metri, recante la scritta “Santa Margherita Ligure”. L’insegna sarà visibile anche di notte attraverso una retro illuminazione con tubi led bianchi.

Il Sindaco Roberto De Marchi ha sottolineato “il valore di quest’ulteriore intervento a beneficio del Porto, che segue a ruota la riqualificazione della passeggiata a mare di Corte e la posa in essere dei nuovi locali al servizio degli ormeggi in Piazzale Cagni, prossimi alla conclusione. A seguire realizzeremo anche la passerella in fregio alla diga, ultimo tassello di un vero e proprio piano di riqualificazione funzionale ed estetica dell’approdo”.

I lavori saranno appaltati entro la fine del 2012 e termineranno prima dell’estate prossima.